14 luglio 2022

RG280: La confezionatrice Gable Top di nuova generazione

Prestazioni igieniche superiori e tutti i vantaggi delle confezionatrici native digitali per usabilità e performance di produzione alte e stabili: vi presentiamo la nuova RG280. Parola chiave: Raising standards.

La RG280 rappresenta una nuova generazione di confezionatrici Gable Top per prodotti ESL e delicati, concepita per alzare gli standard di categoria nelle riempitrici per alimenti a media capacità.

Una sfida davvero ambiziosa che ha richiesto molta ricerca e sperimentazione ma che ha anche portato alla realizzazione di innovazioni esclusive Galdi!

I punti di forza della macchina, che si traducono in competitività e garanzie per i nostri clienti, sono:

  • Prestazioni igieniche superiori
  • Ripetibilità delle performance igieniche
  • Esperienza d’uso semplificata
  • Miglioramento dell’efficienza produttiva
  • Sicurezza e sostenibilità

GUARDA IL VIDEO DI LANCIO:




PRESTAZIONI IGIENICHE SUPERIORI


Per una confezionatrice ESL, le prestazioni igieniche sono fondamentali.

La RG280 nasce con un obiettivo ambizioso: offrire i più alti standard igienici per le macchine riempitrici Gable Top per prodotti delicati o con shelf life estesa.

Un risultato raggiunto grazie all’esperienza di confezionamento Galdi, alla ricerca approfondita in ambito microbiologico e a scelte importanti con l’obiettivo di riuscire a superare i limiti delle soluzioni più comuni sul mercato:

  • Disinfezione dei pacchetti e del tappo con perossido vaporizzato caldo al 35%;
  • Sterilizzazione SIP con vapore in pressione;
  • Camera igienica con flussi d’aria controllati e sistema auto-adattivo;
  • Lavaggio esterno con ricircolo di soda e acido in temperatura.

Scopri di più sulle prestazioni igieniche della RG280.



RIPETIBILITÀ DELLE PERFORMANCE IGIENICHE


Nella RG280, la ricerca di soluzioni per garantire una confezionatrice con i migliori standard igienici è stata abbinata a un altro driver di sviluppo: assicurare performance igieniche ripetibili nel tempo.

Per ottenere questo risultato, i progettisti e tecnici Galdi si sono concentrati sul rendere i processi indipendenti da variabili o fattori esterni.

Ecco alcune delle soluzioni che hanno introdotto e sviluppato:

  • Disinfezione del cartone e del tappo con perossido vaporizzato caldo al 35%: elimina il rischio di variabilità nelle prestazioni di disinfezione dovuto a una diluizione non corretta, problema tipico dei sistemi che usano perossido al 3%.
  • Sistema auto-adattivo di gestione dei flussi d’aria: grazie a test, simulazioni e a un accurato studio di design, all’interno della camera igienica il circolo dell’aria è costantemente controllato; il sistema è inoltre in grado di auto-adattarsi al cambiamento delle variabili esterne, riducendo così i rischi di ri-contaminazione.
  • Lavaggio esterno con ricircolo di soda e acido in temperatura: completamente automatizzato, garantisce una pulizia più efficace e uniforme rispetto ai sistemi a schiumatura.
  • Saldature perfette: per garantire che le prestazioni igieniche siano mantenute fino al consumo, i progettisti hanno ulteriormente perfezionato il processo di saldatura, restringendo le specifiche di accettabilità delle confezioni - estetiche e di tenuta -, garantite anche per i formati più piccoli con tappo.

Scopri di più sulla ripetibilità delle performance igieniche della RG280.



ESPERIENZA D’USO SEMPLIFICATA E FLESSIBILE


Con la RG280 si apre l’era delle confezionatrici digitali e questo rappresenta un passo enorme in avanti per semplicità e usabilità.

La nuova interfaccia HMI è strutturata per migliorare il lavoro di chiunque utilizzi la macchina, grazie ai diversi livelli e alle funzionalità specifiche in base al ruolo.

Lo scopo è semplificare il più possibile operatività e troubleshooting, in particolare attraverso:

  • Modalità Wizard - guida l’operatore anche meno esperto nelle procedure quotidiane ed è stata sviluppata con lo specifico obiettivo di ottimizzare i tempi di lavoro degli operatori di confezionatrici
  • Funzionalità Help - supporta operatori e manutentori nell’identificazione e risoluzione rapida delle problematiche, in aggiunta alla possibilità per i tecnici Galdi di intervenire da remoto senza la necessità di un intervento in presenza.

Scopri di più sulla semplicità e usabilità della nostra riempitrice.



MIGLIORARE L’EFFICIENZA PRODUTTIVA


Programmare la produzione senza pensieri e migliorare l’efficienza del processo di confezionamento sono due obiettivi chiave per i responsabili di produzione.

Con la confezionatrice di nuova generazione RG280, queste esigenze trovano nuove garanzie. Anzi di più, un vero ecosistema di risorse e soluzioni.

Parliamo infatti di una macchina confezionatrice potente e intelligente, nata in origine per offrire servizi digitali concepiti per semplificare, anzi migliorare, la vita dei nostri clienti.

Grazie alla sensoristica di nuova generazione e al lavoro di sviluppo degli specialisti Galdi, la RG280 garantisce:

  • Monitoraggio avanzato: dall’MME puntuale all’OEE aggiornato con la direttiva EN 415-11.
  • Anomaly detection: il sistema intelligente, unito al monitoraggio profondo, permette di individuare anche le minime anomalie, permettendo di anticipare i fermi macchina inaspettati.
  • Supporto remoto: grazie alla connettività nativa della RG280, il supporto da remoto degli specialisti Galdi è immediato e “profondo”, garantendo una veloce risoluzione delle problematiche.

Scopri di più sull’efficienza produttiva della RG280.




SICUREZZA E SOSTENIBILITÀ


Galdi ha dedicato molta ricerca nello sviluppo di soluzioni capaci di offrire alte prestazioni anche in termini di sicurezza e sostenibilità, valori che condividiamo con i nostri clienti.

Anche in questo caso, si è trattato di uno sviluppo globale, in particolare su specifiche attività della confezionatrice:

  • Disinfezione del pacchetto: a fronte delle migliori prestazioni igieniche garantite dal perossido vaporizzato caldo al 35%, i progettisti Galdi sono riusciti ad ottenere emissioni e residui ben al di sotto dei limiti di legge.
  • Sterilizzazione SIP: l’utilizzo di vapore a pressione rispetto ai sistemi con acido peracetico riduce il consumo di acqua (- 400 m3/anno) ed elimina l’uso dei chimici (risparmio di 1.000 kg/anno ca.).
  • Lavaggio esterno: rispetto ai sistemi con schiumatura l’utilizzo del ricircolo di soda e acido in temperatura riduce drasticamente il consumo di acqua e di chimici e risulta 10 volte meno costoso.
  • Food waste: grazie all’accuratezza e alla flessibilità del sistema di riempimento - oltre al livello di automazione introdotto -, la RG280 riduce al minimo lo spreco di prodotti e di cartoni.

Scopri di più sulla sicurezza e sostenibilità della RG280.



Per avere più informazioni sulla confezionatrice di nuova generazione RG280,